Vi racconto una barzelletta: “dal parrucchiere”

una ragazza entra in uno salone di parruchiere e si siede sulla sedia.

Ad un certo punto uno dei commessi le si avvicina e le chiede accarezzandole i capelli:

Buongiorno signora! … allora come li facciamo questi capelli? 

E la ragazza:

Guardi! .. li vorrei “a minchia di gatto”!

Il commesso strabuzza gli occhi ed incredulo chiede alla ragazza:

Come scusi!? Non credo di aver capito …

Nono! Ha capito bene! Vorrei che mi tagliasse i capelli “a minchia di gatto”!

 

A quel punto il commesso confuso chiede alla signora di aspettare un attimo e va a chiamare il direttore del salone chiedendo lui di andare con lui dalla signora per vedere se si riesce a capire la sua richiesta..

Buongiorno signora! Il mio commesso mi ha detto che lei ha richiesto un taglio un pò particolare! Può dire a me?

Vorrei un taglio a “minchia di gatto”!

Ma cara signora (con tono sarcastico) noi non abbiamo un tale taglio nel nostro catalogo…

A quel punto la signora dice:

Ah nooo!?!? Ma come!?!? La volta scorsa me lo avete fatto a “cazzo di cane!!”

 

FINE!

A stasera per un nuovo articolo maystini!! hehe!

 

 

Facebooktwittergoogle_pluspinterest