Youtube: potenza allo stato puro

Sapete a cosa pensavo oggi? Al fatto che ci sono migliaia di artisti e professionisti di ogni genere che da anni ed anni cercano di farsi conoscere sempre di più e guadagnare di più per potersi permettere una vita migliore. Non sto parlando solo di speaker, comici o attori ma anche di artisti in genere o professionisti in ogni settore (medico, legale, edilizio, etc). Il problema (come tutti sappiamo) è che oggi come oggi in Italia il lavoro scarseggia, c’è forte crisi ed oltretutto ci sono una serie di ambiti lavorativi (quali la TV e la radio o in generale altri) in cui è difficilissimo entrare, quasi impossibile (e vale per tutto il mondo), poiché purtroppo sono posti con “caste” di persone che riescono ad accedervi o per raccomandazione o perché hanno fatto gavetta anni ed anni prima, in periodi cioè più fortunati. Ciò significa, cari lettori, che potete stare tranquilli perché non siete voi il problema! Non siete voi incapaci di intrattenere o fare il vostro lavoro! Anzi vi dirò … ho conosciuto artisti e professionisti molto più bravi di quelli “VIP” e mi fa incazzare (quanno ce vo, ce vo scusate!) vederli tristi perché non riescono a farsi conoscere ed apprezzare da un pubblico o una clientela più ampia!

Ma sapete … a quel punto io dico a questi miei amici sempre una sola cosa:

Voi a questo punto vi starete chiedendo (dopo esservi chiesto se non fosse questo un messaggio promozionale! Hihi):

ma scusa che c’entro io che sono avvocato/medico/architetto/pescivendolo/cuoco/casalinga su Youtube?

Ebbene cari ragazzi, c’entra eccome!! Vi invito caldamente a farvi un bel giro su questa piattaforma di “broadcast” per contemplare tutta quella serie di video che possono essere caricati! Ogni utente che al suo interno crea un canale, carica un video in cui mostra quello che fa. Se il video piace (e non intendo dire che piace perché “è girato bene” ma perché il contenuto piace!) allora riceve tante visualizzazioni e like e tante iscrizioni.

Youtube permette ad ognuno di poter monetizzare i propri video e guadagnare qualche centesimo a visualizzazione (si, qualche centesimo ,, ma se pensate che un video può raggiungere milioni di visualizzazioni lascio a voi il conto!). La monetizzazione è possibile grazie alle pubblicità. Più visualizzazioni avrete, più le pubblicità  che vi proporranno di mettere all’inizio di ogni video verranno viste e più avrete successo più partecipazioni commerciali vi verranno richieste.

Non importa che professione facciate. Se siete avvocati potete aprire un canale in cui offrite piccole consulenze gratuite; se siete chef aprite un canale per cucinare le vostre ricette, se siete casalinghe che amano dare consigli vari o amano cantare, aprite un canale ed improvvisate una scenetta alla “I want to break free” di Freddie Mercury; se siete comici e speaker, aprite dei canali per mostrare il vostro talento. Bastano pochissimi passi! (magari se questo articolo vi è piaciuto posso anche dedicarne un altro più tecnico per spiegare come si fa) e non serve una videocamere ultra potente o una sala di registrazione così sofisticata da fare accampare i Coldplay da voi! L’unica cosa che serve .. siete VOI!! Il vostro talento è l’unica chiave .. TALENTO E PASSIONE! Se avete questi due elementi non potrete che crescere! Andate a cercare dei programmi per montare il video prima di caricarlo su Youtube e se non vi sentite sicuri su quale scegliere, come sceglierlo e come usarlo, rivolgetevi ad un vostro amico esperto (a cui confido farà piacere aiutarvi!)

 

Se volete fare successo e condividere la vostra passione con il mondo registrate ADESSO!! Voglio vedere le vostre bacheche e la mia casella messaggi tempestati dei vostri video per mostrarmi cosa sapete fare! 

E voi cosa ne pensate maystini? Avete già un vostro canale o avete intenzione di aprirlo? Fatemi sapere la vostra opinione e i vostri contenuti nei commenti e sui social!

Un abbraccio!! ^^

 

Facebooktwittergoogle_pluspinterest